vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Borgomezzavalle appartiene a: Regione Piemonte - Provincia del Verbano Cusio Ossola

Cappella dell'Alpe Cavallo

Nome Descrizione
Indirizzo Località Alpe Cavallo
Apertura Area Aperta - Sempre Visitabile
All'Alpe Cavallo, dove era stata anticamente piantata una croce di legno, la comunità parrocchiale di Viganella era solita salire per le processioni rogazionali.
Nel periodo 1943-45 vi si rifugiarono alcuni partigiani e le milizie tedesche di occupazione, salite anche là, vi distrussero alcune case e baite.
Una di queste, appartenuta ai signori Giovanni ed Ines Forbice, fu abbattuta e di essa si salvò solo una immagine in rilievo della Madonna.
Alla fine della seconda Guerra Mondiale, in ricordo delle vittime della guerra, si volle fare una edicola, che fu inaugurata il 14 Agosto 1945.
In essa fu posta l'immagine della Madonna recuperata dalle rovine della casa dei sigg. Forbice.
Questi anzi si offrirono ad aggiungervi un portico di riparo. A questo provvide la parrocchia e l'offerta dei sigg. Forbice fu invece utilizzata, con consenso dell'offerente, per la costruzione della Cappella Ines, così denominata in ricordo che il marito volle della signora Forbice da poco deceduta, presso il Centro sportivo parrocchiale in località Conca (1971).
La tradizione antica della benedizione degli alpeggi si conclude annualmente come già è stato detto, a questa cappella dell'Alpe Cavallo, con qualche solennità, il 10 Luglio di ogni anno o la domenica seguente.

Tratto da:
"Viganella - Storia, Fede, Arte"
Tullio Bertanini, 2003